Nasce “Prima gli stabiesi”, lista civica dei salviniani delusi dalla dirigenza regionale della Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 10 ottobre 2019

Nasce “Prima gli stabiesi”, lista civica dei salviniani delusi dalla dirigenza regionale della Lega

Un movimento civico di ispirazione salviniano. A Castellammare di Stabia, popoloso comune di oltre 65 mila abitanti della città metropolitana di Napoli nasce Prima gli Stabiesi. Un movimento civico, fortemente voluto da Giovanni Tito, , fondatore della Lega a Castellammare di Stabia, promotore della lista salviniana alle scorse amministrative, capace di eleggere nella Stalingrado del Sud un consigliere comunale grazie al consenso di oltre 900 cittadini, al quale hanno aderito diversi iscritti e simpatizzanti della Lega. 
Un movimento che si rifà ai principi ed ai valori della Lega sovranista e nazionalista di Matteo Salvini ma libero di agire sul territorio, senza alcuni veto da parte della classe dirigente provinciale e regionale della Lega. 
Infatti un gruppo di leghisti stabiesi, ha scelto liberamente di andare via dalla Lega per continuare a fare politica, nell'ambito del centro destra, senza sottostare al caos che regna nella Lega, a Castellammare di Stabia ed in provincia di Napoli.
Da mesi, dichiara Tito, il partito è senza una guida certa ed autorevole. Si registrano, in ogni luogo, tanti avventori pronti a saltare sul "Carroccio dei vincitori" per un posto in lista alle prossime elezioni regionali, un posto all'interpartitico di centro destra o per orientare le scelte delle amministrazioni comunali.
Per cui Giovanni Tito, che abbiamo sentito telefonicamente, ci informa che  insieme ad un nutrito gruppo di leghisti stabiesi della prima  ha dato vita al movimento Prima gli Stabiesi, con tanto di simbolo, pagina Facebook e prossimamente anche un sito internet.
La prossima iniziativa, di respiro nazionale del movimento Prima gli Stabiesi è la partecipazione alla manifestazione nazionale della Lega denominata Orgoglio Italiano prevista per sabato 19 ottobre.
Mentre per quanto riguarda le iniziative sul territorio provinciale, Prima gli stabiesi incontrerà nei prossimi giorni, leghisti delusi delle scelte della classe dirigenti provinciale e regionali residenti nei comuni della provincia di Napoli per dare vita a tanti movimenti civici che utilizzeranno lo stesso simbolo cambiando solo denominazione territoriale.












Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3