Regionali Umbria: trionfa il centro destra. Salvini: via gli abusivi dal governo - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 28 ottobre 2019

Regionali Umbria: trionfa il centro destra. Salvini: via gli abusivi dal governo

"Gli umbri, a differenza del resto degli italiani, hanno potuto votare ed hanno dato una sonora lezione di democrazia a Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle. Questo voto è una festa della democrazia. I cittadini umbri confermano che la Lega è il primo partito di questo paese".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da un entusiasta Matteo Salvini che festeggia la clamorosa affermazione del centro destra a guida leghista, alle regionali dell'Umbria presso l'albergo Fontana, dove è allestito il comitato elettorale della Lega.
Se la Lega risultasse avere il doppio dei voti del Partito Democratico nella sua storica roccaforte dell'Umbria, qualcuno al governo dovrebbe ritenersi abusivo già da questa notte, tuona Salvini, precisando che il premier Conte debba andare a casa, in quanto lo affermano gli italiani.
Infatti, continua Salvini, alla prima occasione che gli italiani hanno avuto di votare, hanno bocciato il governo giallorosso del tradimento, 
Se si votasse oggi, precisa il leader leghista, Renzi, Zingaretti, Conte farebbero un altro mestiere. Non so quanto a lungo possano fingere.
Mi dispiace per Luigi Di Maio, precisa Salvini ai cronisti, d'altronde l'esponente cinque stelle ha scelto il vecchio, la poltrona, Renzi, la Boschi, Lotti, Zingaretti.
Gli italiani riconoscono le persone di parole e i chiacchieroni. Se vuole gli porto un po' di cioccolata cosi gli addolcisco una batosta che ricorderà per i prossimi 20 anni.





Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3