Bologna, polizia usa idranti per allontanare corteo organizzato contro la Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 14 novembre 2019

Bologna, polizia usa idranti per allontanare corteo organizzato contro la Lega

Momenti di tensione a Bologna, dove i militanti della sinistra antagonista dei centri sociali si sono dati appuntamento per protestare contro la convention della Lega al Paladozza. Per allontanare il corteo, che si stava avvicinando ai blindati schierati per proteggere l’impianto sportivo, la polizia ha usato gli idranti. I manifestanti hanno indietreggiato, continuando a scandire classici cori contro Salvini e il Carroccio. Dal corteo sono partiti fumogeni e petardi verso le camionette. In via Riva Reno, poco distante dal palazzetto, alcuni manifestanti hanno lanciato anche bottiglie e palloncini pieni di vernice. La Lega ha organizzato una convention per lanciare la candidatura di Lucia Bergonzoni alle regionali in Emilia Romagna.
I centri sociali avevano già annunciato che avrebbero cercato di avvicinarsi il più possibile al palazzetto dello sport, nonostante l’area intorno sia completamente blindata dai mezzi delle forze dell'ordine e da più di 200 agenti. A difesa del Paladozza anche i due idranti che sono stati utilizzati ripetutamente dalla polizia mentre il corteo si stava avvicinando al cordone. Nelle vie intorno al Paladozza, nel pomeriggio, sono comparsi striscioni contro Salvini. Appesi ad alcune finestre, lenzuoli bianchi con scritte nere, recitavano: "Bacioni dalla Russia" o "Salvini sei un boomer". “Se sono pacifiche sono le benvenute", ha commentato Salvini riguardo alle proteste.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3