Il Talebano e la giornata contro la violenza sulle donne: basta guerre di genere, torniamo ad essere comunità - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 25 novembre 2019

Il Talebano e la giornata contro la violenza sulle donne: basta guerre di genere, torniamo ad essere comunità


Il 25 novembre è la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La ricorrenza è stata istituita quasi 20 anni fa.
Infatti  il 17 dicembre del 1999 l'Assemblea Generale delle Nazioni Uniti istituì tale ricorrenza con il nobile obiettivo di informare, sensibilizzare, prevenire un problema molto sentito.
I dati sono davvero inquietanti. In tutto il mondo, una donna su tre subisce violenza dai 15 anni in su ed il 53% evita determinati luoghi per sfuggire ad eventuali spiacevoli situazioni.
Per violenza si intende lo stupro, le molestie, le discriminazioni di ogni genere che subiscono le donne, sia all'interno delle mura domestiche, sia altrove.
In tutta Italia, isole comprese, associazioni femminili, sindacati, forze politiche di centro, destra, sinistra hanno organizzato eventi sul tema per sensibilizzare l'opinione pubblica.
Un punto di vista differente ci viene offerto da Il Talebano, il think thank che opera attorno al progetto politico di Matteo Salvini al fine di riaggregare la dispersa area della destra politica in modo di arrivare alla nascita, in tempi possibilmente brevi, di un grande movimento identitario in un post pubblicato sulla loro pagina Facebook che riportiamo per intero.



Vogliamo conoscere chi è a favore della violenza sulle donne.
No alla guerra di genere voluta dal sistema, no alle divisioni, basta con le banalità.
Torniamo a pensare, torniamo alla comunità, l'individualismo crea violenza e solitudine … che genera debolezza emotiva da scaricare sul più debole: bambini, donne, anziani e uomini…

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3