Migranti, dalla nave Alan Kurdi scendono solo uomini. Sasso (Lega): è invasione - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 3 novembre 2019

Migranti, dalla nave Alan Kurdi scendono solo uomini. Sasso (Lega): è invasione




"I 170 migranti sbarcati a Taranto dalla Ocean Viking" a metà ottobre "non sono stati ancora ricollocati: non sono più a Taranto ma sono ospitati nel Cara di Bari-Palese, questo stando a una informazione ufficiosa di un funzionario della prefettura che adesso verificherò".

Lo ha detto il parlamentare pugliese della Lega, Rossano Sasso, che questa mattina ha assistito alle operazioni di sbarco degli 88 migranti dalla Alan Kurdi nel porto di Taranto, per "ribadire il no della Lega a una immigrazione senza regole".
"L’ennesimo sbarco in terra di Puglia", ha detto Sasso evidenziando di non aver visto scendere né donne né bambini ma circa 80 immigrati uomini, tutti giovani, nessuno di questi in stato di denutrizione". "Cercherò di capire, precisa l'esponente leghista se provengono da zone di guerra e se otterranno lo status di rifugiato o meno".
"Questo governo, continua Sasso, oltre ad aver riaperto i porti, ha consentito nuovamente, attraverso una immigrazione senza regole, una vera e propria invasione. E non è vero quello che dice il ministro dell’Interno Lamorgese, che non ci sarebbe nessuna invasione. Perché già il fatto di aver decongestionato i
porti siciliani, e aver dirottato per due volte in 15 giorni gli sbarchi in Puglia, vuol dire che là sono pieni e quindi c’è un numero eccessivo di immigrati".
"Questo governo, conclude Sasso, ora si appresta a demolire quanto avevamo votato noi e anche i grillini, cioè decreti sicurezza. E’ un governo che sta rifocillando i professionisti dell’accoglienza.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3