Parte dalla Basilicata l'adesione dei sovranisti a Fratelli d'Italia. Tisci: dopo un lungo viaggio si torna a "casa" - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 12 novembre 2019

Parte dalla Basilicata l'adesione dei sovranisti a Fratelli d'Italia. Tisci: dopo un lungo viaggio si torna a "casa"

Immagine correlata

Dopo il patto federativo con Fratelli d'Italia e le candidature "sovraniste"alle Europee ed alle elezioni regionali della Basilicata, il Movimento nazionale per la Sovranità ha deciso di aderire ufficialmente a Fratelli d'Italia,  dichiara Antonio Tisci, ex consigliere regionale e segretario provinciale potentino del Popolo della Libertà, storico riferimento lucano della destra sociale di Alemanno, segretario regionale del Mns.
Fratelli d'Italia, precisa Tisci, è l’unico partito del centrodestra che non ha mai avuto rapporti né con i Cinque stelle né con il Partito Democratico e rappresenta, pertanto, una scelta politica coerente che viene premiata dagli elettori proprio per la sua coerenza e per la grande capacità del leader Giorgia Meloni di incarnare le istanze di un sovranismo sociale e nazionale, capace di declinare compiutamente anche le esigenze del mezzogiorno.
In Basilicata ricorda Tisci, la collaborazione tra le varie anime della destra sociale lucana non è mai venuta meno e, anche prima del patto federativo.

Infatti abbiamo espresso candidature nella lista di Fratelli d'Italia alle elezioni regionali e abbiamo sostenuto i candidati di Fratelli d’Italia nelle varie tornate elettorali, oggi questo percorso compie una nuova tappa e possiamo dire con orgoglio che la destra lucana è stata un’antesignana di questo progetto”

Il Movimento Nazionale per la Sovranità è pronto ad essere parte integrante di Fratelli d’Italia in Basilicata a tutti i livelli ed in ogni organismo di base e centrale portando in Fdi la propria capacità progettuale, politica e militante.
Dopo tanti anni finalmente la diaspora della destra può ritenersi conclusa e l’accordo raggiunto è prodromo di nuovi ed ulteriori successi. In Basilicata la destra è per la prima volta al Governo della Regione e del Comune Capoluogo e crediamo che l’impegno dell’assessore Rosa nel delicato incarico all’ambiente dimostri non soltanto la straordinaria capacità di Fdi di rendere in azione amministrativa la passione politica ma anche l’amore per questa terra e l’avversione ad ogni trasformismo che da sempre caratterizza l’operato di Fdi e della destra lucana”
Da domani, più di quanto sia stato fino ad oggi, la nostra collaborazione con l’on. Caiata e con tutti i rappresentanti di Fdi in Basilicata per far ulteriormente crescere il nostro partito anche in vista delle prossime scadenze elettorali amministrative di primavera”
“Dopo un lungo viaggio, conclude Tisci, finalmente si torna a casa per rendere questa casa sempre più grande e più bella.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3