Reggio Calabria: il Tribunale della sorveglianza concede la semilibertà all'ex governatore Scopelliti - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 27 novembre 2019

Reggio Calabria: il Tribunale della sorveglianza concede la semilibertà all'ex governatore Scopelliti

I giudici del Tribunale di sorveglianza di Reggio Calabria hanno concesso la semilibertà a Giuseppe Scopelliti storico ,esponente della destra reggina, una vita trascorsa nelle file del Movimento Sociale prima, in Alleanza Nazionale infine nel Movimento nazionale per la sovranità, già sindaco di Reggio Calabria dal 2002 al 2010 e presidente della Giunta regionale della Calabria dal 2010 al 2014.
Scopelliti è recluso nel carcere di Reggio dal 5 aprile 2018 dopo una condanna in via definitiva a quattro anni e sette mesi di reclusione, subita in qualità di ex sindaco, in relazione a irregolarità nei bilanci del Comune di Reggio Calabria riscontrate tra il 2008 ed il 2010.
Scopelliti, nel febbraio scorso, aveva ottenuto un permesso lavorativo dalle 8 alle 14 per poter lavorare come volontario nella cooperativa Nuova Solidarietà. Con la semilibertà, adesso, potrà uscire dal carcere dalle 8 alle 21.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3