Regionali Campania 2020, Salvatore Ronghi: primarie di coalizione per scegliere il candidato governatore - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 14 novembre 2019

Regionali Campania 2020, Salvatore Ronghi: primarie di coalizione per scegliere il candidato governatore



Chi non le ha mai fatte, muore dalla voglia di celebrarle. Chi le fa da anni, come il Partito Democratico, si interroga sulla reale utilità di celebrarle ancora, anche alla luce degli scandali che suscitarono le primarie per la scelta del candidato sindaco per la coalizione di centro sinistra a Napoli nel 2011 e nel 2016 che consentirono la vittoria all'attuale sindaco De Magistris.
A lanciare l'idea forza delle primarie per la scelta del candidato governatore della Campania per la coalizione di centro destra, che dovrà sfidare l'uscente Vincenzo De Luca è Salvatore Ronghi, sindacalista di lungo corso nelle file della Cisnal prima nell'Ugl organizzazione sindacale di cui fu Vice Segretario generale con delega al Mezzogiorno poi, un politico esperto più volte eletto consigliere regionale della Campania con Alleanza Nazionale, fondatore di Sud Protagonista, nuovo movimento politico di respiro territoriale, federato con Fratelli d'Italia, in un post pubblicato su Facebook che riportiamo fedelmente.


In Campania dobbiamo guardare al futuro e vincere per dare una reale svolta alla nostra Regione perciò non si può scegliere il candidato Presidente in qualche corridoio del Palazzo, ma piuttosto con la condivisione del territorio. Perciò il centrodestra non deve scappare dalle possibili primarie.
In campo ci sono diversi esponenti politici che possono competere per la candidatura alla Presidenza della Regione Campania, compreso l'amico Edmondo Cirielli, del quale FdI ha già lanciato la candidatura e che sarebbe un'ottima scelta per la sua storia e per la sua forte identità
di destra. Il centrodestra deve puntare su un candidato agguerrito e capace di scatenare entusiasmo e deve ripetere il modello vincente del 1995, con l'aggregazione della società civile e dei movimenti civici.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3