Salvini spara a mamma e figlio immigrati. A Napoli in mostra la scultura "forte" dell'artista Morales - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 23 novembre 2019

Salvini spara a mamma e figlio immigrati. A Napoli in mostra la scultura "forte" dell'artista Morales


In un periodo politico come l'attuale, caratterizzato dalla morte delle ideologie e dal trionfo del pensiero unico politicamente corretto dominante, a Napoli c'è chi continua lo scontro politico, anche quello più forte, utilizzando l'arte.
E' il caso dell'artista Salvatore Scotto, autore di una scultura che non poteva non saltare agli occhi dei visitatori: rappresenta Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega che, armato di un'enorme pistola, spara a due africani, in versione zombie.
L'opera si chiama, utilizzando uno slogan utilizzando nelle campagne elettorali del leader sovranista La Pacchia è finita.
Un messaggio forte, per gli amanti del politicamente corretto, anche troppo, che l'artista Salvatore Scotto ha presentato alla mostra collettiva Virgine= Partena, curata da Biancamaria Santangelo, nella galleria Nabi Interior Design di via Chiatamone, a Napoli.
Alla collettiva Scuotto partecipa con un nome d'arte, Morales. Il nome, precisa l'artista intervistato dal collega Giovanni Chianelli, del quotidiano Il Mattino, è
è quello che apparteneva alla famiglia di mia madre, che durante il fascismo fu trasformato dai miei antenati in Morale, senza s, in ossequio alle posizioni anti esterofile del regime. Adottarlo oggi è per me un'espressione di antifascismo», 
Morales contribuisce alla mostra anche con altre opere: Mamma negra, una donna di colore incinta che alza la mano destra implorando, mentre con l'altra mano regge il suo grembo. Sinera, gioco di parole per indicare una sirena nera, una donna africana con la coda di pesce che stringe al petto dei bimbi, nel tentativo di salvarli dall'annegamento. «Sono i piccoli che abbiamo visto troppe volte morire.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3