Violenza sulle donne, bufera sul consigliere leghista di Casalecchio: "Il 90% delle denunce è falso" - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 26 novembre 2019

Violenza sulle donne, bufera sul consigliere leghista di Casalecchio: "Il 90% delle denunce è falso"


"Il 90% delle denunce di violenza di uomini su donne sono false e vengono archiviate intasando Procure e Tribunali. Ma questo non fa notizia".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle scritte in un post sul principale social network da Umberto La Morgia, consigliere comunale della Lega a Casalecchio di Reno, comune di 36 mila abitanti della città metropolitana di Bologna.
Parole che non potevano non provocare infinite polemiche politiche sostenute dal Partito Democratico nella persona di Alice Morotti segretaria cittadina che parla di parole inaccettabili e di vera e propria follia.
La Morgia, che solo pochi giorni fa si era fatto immortalare in piazza Maggiore travestito da pinguino mangiasardine, ha scritto in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
"La violenza non ha sesso" e "se vogliamo veramente parlare di pari opportunità, vorrei far presente che esiste anche la violenza delle donne sugli uomini, purtroppo ancora poco riconosciuta, poco condannata e poco dibattuta". Violenza, prosegue il post, "non solo fisica, ma che si manifesta anche attraverso l'alienazione parentale (la distruzione del rapporto padre-figlio da parte della madre) e le migliaia di false denunce che le donne usano per avvantaggiarsi sull'uomo in sede di separazione civile, il quale spesso viene ridotto al lastrico".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3