Anche a Napoli Lega in piazza per dire no al Mes - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 7 dicembre 2019

Anche a Napoli Lega in piazza per dire no al Mes

Anche a Napoli e provincia, come in altre 1000 città del nord, del centro, del sud, isole comprese d'Italia, la Lega ha protestato contro il meccanismo europeo di stabilità, organizzando gazebo con raccolta firme.
In Campania sono stati organizzati nel fine settimana ben 94 gazebo, disseminati su tutto il territorio delle cinque province che compongono la regione.
Della raccolta di firme avvenuta a Napoli, ci parla Carlo Alberto Paolino, che ci ha inviato una nota.


La Lega scende in piazza contro il Mes, con una raccolta di firme contro un “trattato” che mette a rischio i risparmi degli italiani, come ha dichiarato Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega in aula. Un intervento concluso con un “si vergogni” indirizzato al Presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte.
Solo in Campania sono stati allestiti 94 gazebo per dire stop al Mes e alla sua riforma con un affluenza massiccia di campani che hanno avuto delucidazioni delle complicanze che porterebbe tale riforma.
In piazza c'era anche Gianluca Cantalamessa, Deputato della Repubblica Italiana eletto dal 2018 nel collegio plurinominale CAMPANIA 2,coordinatore regionale del partito, che ha ribadito quanto sostenuto da Salvini e sottolineando il grande risultato raggiunto dalla Lega anche al Sud.
Cantalamessa inoltre, rafforza il “no” alla riforma al mes anche sulla questione di metodo, in quanto si era firmata una risoluzione a giugno con la quale davamo mandato a Conte di non procedere alla chiusura di accordi con l’Europa, smentita dal ministro dell’economia Gualtieri, da l’ex ministro Tria e dal presidente dell’euro gruppo.
Presente al gazebo, in prima linea, anche l’avvocato Simona Sapignoli , la passionaria della Lega a Napoli, coordinatrice cittadina e reduce da una campagna elettorale “ per un'Europa dei popoli e non dei tecnocrati" con oltre 21 mila preferenze.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3