Calabria, giovani della Lega in fuga. Contro le scelte del commissario Invernizzi si dimette la responsabile di Taurianova - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 31 dicembre 2019

Calabria, giovani della Lega in fuga. Contro le scelte del commissario Invernizzi si dimette la responsabile di Taurianova

Non sono giorni certamente facili e di festa per Christian Invernizzi, commissario regionale della Lega in Calabria. Nella giornata di ieri è arrivato un documento di sfiducia firmato da 80 tra amministratori locali e dirigenti del partito contro la sua gestione del partito, in questa fase delicata, caratterizzata da una difficile campagna elettorale.
Anche a Taurianova, comune di oltre 15 mila abitanti della città metropolitana di Reggio Calabria, ci sono stati problemi, culminati con le dimissioni di Sabrina Cacobati, coordinatore dei giovani che, sentita telefonicamente ci ha dichiarato: la fiducia che avevo riposto nella Lega è venuta clamorosamente a mancare grazie anche alla mancata candidature nella nostra provincia di un under 35. Rassegno le dimissioni immediate e irrevocabili. Io non ho padroni,tuona la combattiva Cacobati.
Una gestione, quella Invernizzi, che ha escluso i giovani dalle liste regionali della Lega, che ha escluso un candidato proveniente dal Movimento dei Diversamente Abili, inserendo candidati provenienti da altre formazioni politiche, compresa addirittura la moglie di un gran maestro.
Meno male che Salvini, poco tempo fa, lo scorso 25 giugno, dal palco di Parma tuonava: questa Europa è in mano a 5 massoni.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3