Cassino "impiccati come tua madre". la vergognosa scritta indirizzata al segretario della Lega Giovani - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 3 dicembre 2019

Cassino "impiccati come tua madre". la vergognosa scritta indirizzata al segretario della Lega Giovani

Cassino, raccapricciante scritta nei confronti del segretario della Lega giovani

"Danilo Evangelista impiccati come ha fatto tua madre". Questo è il testo di una vergognosa scritta di colore nero, comparsa su un muro di piazza Corte a Cassino, popoloso comune della provincia di oltre 35 mila abitanti della provincia di Frosinone indirizzato al segretario provinciale della Lega Giovani.
Una frase indegna che denigra un rappresentante della politica ma che riapre una ferita di una famiglia di onesti albergatori da generazioni piegata da una tragedia avvenuta nel 2011, quando la signora Maria, madre del dirigente politico della Lega viene trova priva di vita lungo una scalinata dell'abitazione. La signora, malata da tempo, reduce da 2 operazioni alla testa, non aveva retto all'accentuarsi di un brutto male, spietato e privo di scrupoli.
"Oggi per me e la mia famiglia si è riaperta una ferita, mai rimarginata ma che cerchiamo ogni giorno di chiudere con la speranze e la fede - ha detto Danilo Evangelista -. Le ideologie politiche possono essere diverse e comprensibili ma in questo caso non si attacca un partito ma una persona, una famiglia, una vita che non c'è più. Mia madre era una donna generosa, altruista e purtroppo malata. Non meritava di essere offesa in questo modo".
Sulla vicenda stanno ora indagando gli agenti del commissariato di Cassino ai quali la famiglia Evangelista si è rivolta.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3