Gioventù Nazionale, il ministro Bonafede non conosce la legge: si dimetta - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 13 dicembre 2019

Gioventù Nazionale, il ministro Bonafede non conosce la legge: si dimetta

"Quando del reato non si riesce a dimostrare il dolo, diventa un reato colposo" . Cosi si è  espresso il ministro Bonafede, espressione del Movimento Cinque Stelle, nel corso dell'ultima puntata di Porta a Porta  il programma di approfondimento politico condotto da Bruno Vespa su Rai Uno.
Parole che non potevano non scatenare infinite polemiche anche di natura politica. Dopo la richiesta di dimissioni del ministro chiesta dagli avvocati di Palermo, la stessa richiesta arriva dai militanti di Gioventù Nazionale, organizzazione giovanile di Fratelli d'Italia guidata in Campania da Roberta Salerno, come dimostra quest nota, diffusa alla stampa che riportiamo per intero .

Ci giunge notizia che sia partita dall'ordine degli avvocati di Palermo la richiesta di dimissioni da parte del ministro Bonafede, il quale nella trasmissione televisiva "Porta a porta" trasmessa lo scorso 11 dicembre ha asserito che:" quando del reato non si riesce a dimostrare il dolo, diventa un reato colposo》, dimostrando così una enorme ignoranza riguardo la materia di cui si occupa il Ministero di cui è a capo.
Gioventù Nazionale Campania abbraccia a pieno questa battaglia e invita gli ordini degli avvocati di tutto il territorio regionale ad aderire alla richiesta dei loro colleghi palermitani.
Siamo stanchi, non ne possiamo più di avere al governo persone del tutto inadeguate, come questo ministro della giustizia o come il suo collega Fioramonti, che dal Ministero dell'istruzione ci insegna come insultare i terremotati abruzzesi  e le donne di destra o come diffondere l'odio nei confronti delle Forze Armate.
E visto che con il loro terrore di mandarci alle urne ci stanno impedendo di decidere da soli da chi farci governare, abbiano almeno il buon senso di assegnare incarichi a gente quanto meno all'altezza del ruolo che sono chiamati ad assumere.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3