La censura social colpisce anche i Pinguini sovranisti: oscurata la pagina Facebook - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 6 dicembre 2019

La censura social colpisce anche i Pinguini sovranisti: oscurata la pagina Facebook


La pagina Facebook del gruppo sovranista "I pinguini" è stata chiusa dal principale social network oggi pomeriggio. 
"Siamo sotto attacco! Sono riusciti a farci chiudere il gruppo con circa 180 mila partecipanti. Ma noi saremo sempre più uniti. Noi non ci fermiamo. Stiamo già  lavorando per uscire ancora più forti": questo il post di denuncia del fondatore del
gruppo, l’analista finanziario barese Leonardo Cisaria, al quale è giunta la nota di Facebook  di disabilitazione in quanto, recita, la pagina "non segue i nostri standard della community".
Protesta anche il portavoce dei ’Pinguini’, Potito Perrugini: "Non sappiamo i motivi della sospensione. Forse il nostro attivismo dava fastidio". Il fondatore Cisaria non si scompone:"noi non ci fermiamo, stiamo lavorando per tornare ancora più
forti"

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3