Lega, al via l'operazione campania. Tra i commissari provinciali spunta un ex civico di centro sinistra - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 6 dicembre 2019

Lega, al via l'operazione campania. Tra i commissari provinciali spunta un ex civico di centro sinistra

Aggiungi didascalia
La Lega ha scelto i nuovi responsabili provinciali nelle cinque province in cui è divisa la regione Campania. Si tratta del senatore Pasquale Pepe (vice presidente commissione Antimafia) ad Avellino, Luca Riccardi a Benevento, Salvatore Mastroianni, a Caserta, Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano a Napoli e Nicolas Esposito (responsabile regionale di Lega Giovani, che alle elezioni comunali di Portici, come ci racconta il collega Carlo Tarallo dalle colonne di Anteprima 24   comune dove risiede nella tarda primavera del 2017, si candidò in una lista civica di centro sinistra, I democratici e popolari ispirata dal consigliere regionale Mario Casillo, a sostegno di un altro esponente del Partito Democratico, il candidato a sindaco, successivamente eletto Vincenzo Cuomo.

«Ho individuato i referenti provinciali in vista delle prossime elezioni regionali», Spiega Nicola Molteni, deputato e commissario regionale della Lega, al termine dell'incontro tenutosi questa mattina a Napoli.«Oltre ai commissari c'è un altro nome di spicco: è quello del prof Aurelio Tommasetti, ex rettore dell'Università di Salerno, individuato quale responsabile per il programma regionale - aggiunge Molteni - Questa è la squadra, motore della macchina organizzativa che realizzerà il progetto della Lega per la Campania».

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3