Mattia Santori: io elettore moderato di sinistra ma le sardine sono trasversali - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 11 gennaio 2020

Mattia Santori: io elettore moderato di sinistra ma le sardine sono trasversali

"La vera domanda è: cosa succede se in Emilia Romagna perde la Lega? Per Matteo Salvini è un crocevia importante: se invochi un referendum a tuo favore e lo perdi è un clamoroso smacco". 
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Mattia Santori, uno degli ideatori del movimento delle Sardine nel corso di una intervista rilasciata al quotidiano torinese La Stampa.
Una sconfitta leghista a suo avviso "sarebbe l’inizio di un’inversione di tendenza".
Santori, da elettore moderato di sinistra,esclude inoltre che le Sardine si possano definire di sinistra perché il movimento raccoglie un consenso davvero trasversale.La componente più forte del movimento, precisa Santori e’ progressista, ma non lo possiamo definire ufficialmente di sinistra. Le piazze sono libere". In ogni caso, conclude Santori, si
può essere una forza politica anche senza avere candidati. Dobbiamo ridare senso alle parole"

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3