'Ndragheta, il riesame respinge la richiesta di scarcerazione presentata dai legali dell'assessore Rosso - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 7 gennaio 2020

'Ndragheta, il riesame respinge la richiesta di scarcerazione presentata dai legali dell'assessore Rosso

E’ stato discusso stamani davanti al tribunale di Torino il ricorso dell’ex assessore regionale Roberto Rosso, esponente di primo piano dei conservatori e sovranisti di Fratelli d'Italia  contro l’ordinanza di custodia cautelare per voto di scambio politico mafioso che lo ha portato in carcere il 30 dicembre.
 La Procura di Torino, in apertura di udienza, ha depositato i verbali degli interrogatori di tre persone, tra cui quello dell’imprenditrice Enza Colavito, anche lei arrestata,effettuati nei giorni scorsi. La Procura di Torino è  convinta che Roberto Rosso non abbia detto la verità  e che sia in qualche modo "ricattabile". E'uno dei motivi per i quali il pm Paolo Toso oggi ha chiesto Tribunale del riesame di respingere la richiesta di scarcerazione presentata dalla difesa dell’ex assessore regionale arrestato il 30 dicembre per voto di scambio politico-mafioso.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3