Calitri: l'appello di Pietro Russo ai portavoce comunali: usciamo dalla Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 21 febbraio 2020

Calitri: l'appello di Pietro Russo ai portavoce comunali: usciamo dalla Lega

A Calitri, comune di poco più di 4500 abitanti della provincia di Avellino, dove la Lega ha conquistato il 29,04% alle ultime europee grazie al voto di 539 cittadini, si è dimesso Pietro Russo, portavoce cittadino della Lega.
Le dimissioni sono da motivare ad incomprensioni con il Senatore Pasquale Pepe, commissario provinciale della Lega ad Avellino che ha voluto imporre a Calitri persone non ben viste dalla comunità di centro destra, che erano state allontanate e che lui ha rimesso nel gruppo.
Visto, dichiara Russo, che mi ritengo una persona serie e leale, non potendo più mantenere la parola data ai cittadini di Calitri ed ai simpatizzanti della Lega mi sono dimesso da portavoce del partito e non sono nemmeno più iscritto al movimento politico guidato da Salvini non avendo rinnovato la tessera per il 2020.
Invito, conclude Russo, tutti i portavoce comunali ad uscire dalla Lega perché il senatore Pasquale Pepe non è all'altezza di organizzare il partito, dato che non conosce le problematiche delle diverse comunità irpine.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3