Consigliere leghista scrisse Forza Vesuvio su Facebook. La Cassazione conferma l'assoluzione per ignoranza - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 25 febbraio 2020

Consigliere leghista scrisse Forza Vesuvio su Facebook. La Cassazione conferma l'assoluzione per ignoranza

Donatella Galli, consigliere provinciale della Lega a Monza, nel 2012 scrisse sulla propria pagina Facebook : "Forza Vesuvio, Forza Etna, Forza Marsili," augurandosi una catastrofe naturale che cancellasse interamente il sud paese è stata assolta.
La dirigente politica dell'allora Lega Nord, mise sui social un immagine dell'Italia senza il Centro e senza il Sud augurandosi che queste zone fossero cancellate da catastrofi naturali, come l'esplosione di 3 vulcani.
Angelo Pisani, in qualità di presidente dell'ottava municipalità di Napoli, difeso dal fratello Sergio, denunciò l'esponente leghista per discriminazione razziale ed etnica.
La Corte d'Appello milanese assolse, però, l'imputata spiegando, in sostanza, che usò in forma «sgradevole e rozza» un «luogo comune intriso più di ignoranza che di dato ideologico», senza mettere in atto alcuna «condotta propagandistica». Motivazioni condivise dalla Suprema Corte che ha bocciato il ricorso contro l'assoluzione. Il commento postato dall'imputata, scrive la Cassazione, «non poteva essere valutato per la sua astratta valenza discriminatoria, ma andava contestualizzato e inserito nel contesto comunicativo, palesemente paradossale, in cui venivano pronunciate le parole incriminate».
I

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3