Corigliano Calabro: zuffa tra leghisti al gazebo del tesseramento - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 17 febbraio 2020

Corigliano Calabro: zuffa tra leghisti al gazebo del tesseramento

Sono stati oltre 100 mila gli italiani del nord, del centro, del sud, isole comprese ad aver aderito alla Lega Salvini Premier nell'ultimo fine settimana, grazie ad un elevato numero di gazebo, sparsi su e giù per lo stivale. Un successo davvero strepitoso che ha commosso anche Matteo Salvini che ha dichiarato: ringrazio di cuore tutti coloro che hanno aderito alla Lega in questo fine settimana, presto saremo di nuovo nelle piazze italiane con le nostre proposte politiche per accogliere nuovi iscritti.
Anche a Corigliano Calabro, frazione di oltre 40 mila abitanti del comune di Corigliano Rossano nella provincia di Cosenza si è svolta la giornata del tesseramento alla Lega Salvini Premier.
Nel pomeriggio di domenica in piazza Salotto i leghisti hanno organizzato un gazebo, dove sono stati distribuiti volantini e brochure ed alcuni cittadini hanno firmato il modulo di iscrizione alla Lega.
Alle 19,30 secondo quanto racconta il Corriere di Calabria ci sarebbe stata una discussione animata, terminata con qualche spintone, tra due fazioni di  militanti della Lega.
La prima guidata da Alfio  Baffo, salito agli onori della cronaca nazionale per un video trash in cui si ammira in vasca da bagno con whisky e sigaro e lancia un appello agli amici del gruppo reveng porn, la seconda vicina al coordinatore Paolo Lamenza.
Dopo qualche momento di tensione, caratterizzato da urla e spintoni, è tornata la tranquillità tra le fila leghiste.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3