Passariello, nessuna trattiva con la Lega, sarò candidato di Fratelli d'Italia. Cirelli: si scordi la candidatura - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 22 febbraio 2020

Passariello, nessuna trattiva con la Lega, sarò candidato di Fratelli d'Italia. Cirelli: si scordi la candidatura

Nella tarda primavera 2020 i cittadini campani saranno chiamati al voto per le elezioni regionali. I principali partiti stanno scalpando i motori e sono alla ricerca di candidati possibilmente radicati sul territorio e con propri pacchetti di preferenze di dotazione, mentre sia il centro destra che il centro sinistra non hanno ancora ufficializzato il nome dei propri candidati alla carica di governatore.
Chi ha deciso di scendere in campo, nelle file dei conservatori e sovranisti di Fratelli d'Italia è Luciano Passariello, consigliere uscente che ai colleghi del sito di informazione campano Anteprima 24 ha smentito categoricamente indiscrezioni che lo davano pronto a salire sul carroccio salviniano con testuali parole: "Sono il vice capogruppo in Consiglio regionale di Fratelli d’Italia. Sono e resto nel partito di Giorgia Meloni fino a prova contraria.Se si votasse oggi, sarei candidato in Fratelli d’Italia”.

Una candidatura, nelle file dei conservatori e sovranisti di Fratelli d'Italia che, già alcuni mesi fa, non trovava il gradimento di Edmondo Cirielli, questore della Camera dei Deputati e Presidente della direzione nazionale di Fratelli d'Italia.
Alla luce della richiesta di Passariello di rientrare nel partito, dopo la sospensione a seguito dell'inchiesta Bloody Money, dalla quale è uscito indenne, Cirielli aveva dichiarato: siamo contenti per l'assoluzione di Luciano Passariello ma porrò un veto ad una sua ricandidatura al consiglio regionale della Campania. 
Noi siamo da sempre garantisti, afferma Cirielli, per questo Passariello non è stato espulso dal partito nonostante la gravità della vicenda giudiziaria che lo ha coinvolto e nonostante, a causa di essa, alle ultime elezioni politiche, nel collegio Campania 1 dove era capolista alla Camera, il partito sia crollato al 2,74%.
Il veto, da notizie in nostro possesso, nei confronti di Passariello da parte di Cirielli non è stato levato.
Il consigliere Passariello con l'annuncio di una sua candidatura alle prossime elezioni regionali ha lanciato il guanto di sfida. Chi vincerà? Lo scopriremo solo vivendo, come cantava il compianto Lucio Battisti, in un suo capolavoro.







Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3