Richiedenti asilo a Montichiari, la Lega attacca: soldi degli italiani sperperati - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 20 febbraio 2020

Richiedenti asilo a Montichiari, la Lega attacca: soldi degli italiani sperperati

"Con il via libera al polo di accoglienza di Montichiari e’ ufficialmente ripartito anche nel bresciano il business dell’accoglienza migranti. Circa mezzo milione di euro per la gestione di soli 50 presunti profughi, soldi degli italiani sperperati in un sistema che ha già fallito e che Matteo Salvini al governo stava smantellando pezzo per pezzo".
Con queste parole i parlamentari bresciani della Lega( il senatore Borghesi ed i deputanti Formentini, Bardonali Donina e Lorenzoni) commentano il via libera ad al progetto di accoglienza per 50 richiedenti asilo nel comune bresciano a guida leghista. 
Con la Lega al governo di Montechiari, continua la nota degli esponenti leghisti, si stava lavorando per far partire seriamente l'aeroporto, ora invece la città si appresta a diventare il terminale dell'accoglienza dei profughi nel bresciamo.
Ci chiediamo, conclude la nota, se questo non sia soltanto il primo passo verso una più ampia strutturazione del sistema accoglienza a Montichiari che potrebbe mettere a rischio l'aeroporto

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3