Sansoni(CulturaIdentità),l'emergenza Coronavirus: un disastro politico per il paese - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 27 febbraio 2020

Sansoni(CulturaIdentità),l'emergenza Coronavirus: un disastro politico per il paese

In questi giorni di caos da Coronavirus, chissà perché, mi è ritornato alla mente un episodio politico di circa dieci anni fa, quando l’allora ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi, poeta gentile e uomo di corte compito, fu costretto a dimettersi a causa di alcuni calcinacci caduti da un muro degli scavi di Pompei, in seguito alla canea mediatica scatenata contro di lui. Il povero Bondi visse come un sopruso il linciaggio indiscriminato contro la sua persona scatenato dalla sinistra, che ne ottenne la remissione del mandato, manco fosse lui il custode o il sovrintendente del sito archeologico.
A distanza di due lustri l’Italia è diventata un paese diverso, in cui chiunque assuma un atteggiamento critico nei confronti del governo viene accusato di essere uno “sciacallo” o, nella migliore delle ipotesi “un seminatore d’odio”, comunque un soggetto privo di senso di responsabilità. E infatti dal main stream italiota nessuno si è sognato, non dico di chiedere le dimissioni, ma nemmeno di provare a suggerire una perplessità critica nei confronti della gestione dell’emergenza Coronavirus assunta dal governo presieduto da Giuseppe Conte.
La vulgata asserisce, infatti, che il diffondersi dell’epidemia non è colpa dell’esecutivo, ma una catastrofe naturale – come se invece la pioggia all’epoca caduta sulle rovine di Pompei l’avesse scatenata Bondi con qualche suo provvedimento maldestro – salvo poi leggere sulle agenzie le osservazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sul demagogico blocco dei voli dalla Cina, non accompagnato dalla misura davvero decisiva, ossia la quarantena nei confronti di tutti coloro che arrivavano in Italia dall’ex Celeste Impero, con volo diretto o con doppio o triplo scalo, come ci racconta il collega Alessandro Sansoni, direttore del mensile Cultura Identità in un interessante articolo che potete leggere cliccando qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3