Coranavirus, Cerreto(Fdi): con il compra italiano sosteniamo le imprese italiane in difficoltà - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 16 marzo 2020

Coranavirus, Cerreto(Fdi): con il compra italiano sosteniamo le imprese italiane in difficoltà

Antonio Mazzella, prezioso collaboratore di questo blog ci segnala l'iniziativa messa in atto dal Coordinamento Provinciale di Fratelli d'Italia di Caserta a sostegno delle imprese italiane. Una campagna di sensibilizzazione all'acquisto dei prodotti italiani denominata #iocomproitaliano.
Una buona iniziativa messa in atto dall'avvocato Marco Cerreto, storico esponente della destra sociale di Alemanno a Caserta e provincia, già segretario nazionale del Movimento nazionale per la sovranità, formazione politica che si è federata, da alcuni mesi, con Fratelli d'Italia.
L'ingresso di militanti di base, quadri dirigenti intermedi organizzati e rappresentativi del territorio, guidati dal commissario Cerreto, ha dato nuova linfa al partito in provincia di Caserta, dopo anni caratterizzati da risultati elettorali al di sotto delle aspettative.



"Le nostre imprese sono in difficoltà per le misure di contenimento poste in essere per contrastare la pandemia del Covid-19, e come se non bastasse si registrano tentativi di speculazione anche in territorio UE, trasportatori bloccati alle frontiere, tentativi di Francia e Germania di voler applicare una fantomatica etichetta “virus free”, il tutto con il solo scopo di depotenziare il prodotto italiano, in questo contesto a rischio sono anche le produzioni di eccellenza campane e del mezzogiorno".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate dall'avvocato Marco Cerreto, commissario provinciale di Fratelli d'Italia a Caserta che al fine di contrastare tale fenomeni ha lanciato una campagna di sensibilizzazione  #iocomproitaliano, con il chiaro intento di sensibilizzare tutti all'acquisto di prodotti Made in Italy.
Il blocco della ristorazione, i tentativi di speculazione europea, la mancanza di mano d’opera, continua Cerreto, rischiano di dare un colpo mortale al nostro agroalimentare di qualità e al settore ittico.
Stiamo registrando, precisa il commissario provinciale di Fdi in Terra di Lavoro, preoccupanti cali di prezzi in svariati settori, quali il lattiero caseario, olivicolo, agrumicolo, e ittico, in un momento in cui nonostante lo stato di eccezione che stiamo vivendo le nostra produzione agricola e la pesca sono assicurate, i nostri agricoltori in perfetta sicurezza continuano ad operare tra mille difficoltà per assicurare continuità di produzione e di distribuzione fino al dettaglio.
 E' un esercito di più di tre milioni di persone che non si sta fermando, precisa Cerreto, in questo contesto già complesso, a rischiare grosso sono le imprese meno strutturate, specie nel mezzogiorno.
Per questo motivo, precisa Cerreto, lanciamo una campagna di sensibilizzazione, invitiamo tutti a comprare prodotti italiani quando si recano a fare la spesa. Questa dovrebbe essere la risposta più bella di una comunità che sta dimostrando forza e coesione come nelle migliori tradizioni della nostra storia.
I nostri prodotti, conclude Cerreto, sono sicuri e salubri e allora uno sforzo in più, rivolgiamo un pensiero concreto a chi continua a lavorare tra mille difficoltà per assicurarci la continuità alimentare e compriamo italiano, insieme possiamo farcela.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3