Coronavirus, l'invito di Mastella a Salvini: non venga al Sud a contagiarci - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 16 marzo 2020

Coronavirus, l'invito di Mastella a Salvini: non venga al Sud a contagiarci

"Se la foto, che oggi campeggia su alcuni giornali, che vede Salvini a passeggio con la fidanzata per le vie di Roma senza mascherina e con aria da scampagnata al sole della Capitale non e’ un fotomontaggio ed e’ di ieri, come mi riferiscono fonti accreditate da me interpellate, e’ un episodio vergognoso".
Clemente Mastella, sindaco di Benevento, prende posizione e mette a paragone i sindaci costretti a pregare i propri concittadini a non uscire di casa, a smazzarsi per controllare il più possibile che nessuno giro come se fossimo a Pasquetta e Salvini, che disinvoltamente, va a passeggio senza precauzione. Una autentica vergogna.
Famiglie, precisa Mastella, che fanno sacrifici a stare in casa, in abitazione piccole e con scarsi conforti costretti a vedere questa scena che ci ha lasciato allibiti.
I leader veri, quelli che ho conosciuto nella mia lunga esperienza politica, conclude Mastella, avrebbero dato l'esempio non il cattivo esempio.
Salvini, conclude Mastella, se ne resti al Nord, non venga a contagiarci al Sud, ma al Nord c'è sofferenza, paura, dolore, morti, per lui meglio il sole di Roma.




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3