Elezioni suppletive: in Umbria vince la leghista Alessandrini con il 53% dei consensi - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 9 marzo 2020

Elezioni suppletive: in Umbria vince la leghista Alessandrini con il 53% dei consensi

Valeria Alessandrini, esponente della Lega, si aggiudica le elezioni suppletive relative al collegio uninominale Umbria 2 del Senato con il 53,74% delle preferenze.
Elezioni resesi necessari dopo l'elezione della leghista Donatella Tesei alla carica di governatore della regione Umbria.
La candidata leghista, sostenuta anche da Forza Italia e da Fratelli d'Italia ha sconfitto Maria Elisabetta Mascio, candidata del Partito Democratico e della sinistra civica e verde ferma al 38%.
Medaglia di bronzo, per usare un termine caro agli olimpionici per Roberto Alcidi, candidato del Movimento Cinque Stelle che conquista il 7,49% dei consensi.
Ultima arrivata è Armida Gargani rappresentante del movimento Riconquistare l'Italia che conquista risultati da prefisso telefonico 0,74% per la precisione.
Basso il dato sull'affluenza: hanno votato 44.449 elettori, il 14.51% degli aventi diritto.




Il centrodestra si aggiudica le elezioni suppletive relative al collegio uninominale Umbria 2 del Senato, con Valeria Alessandrini, esponente della Lega sostenuta anche da Fdi e Fi.

Quando sono state scrutinate 478 delle 509 sezioni Alessandrini ha ottenuto poco più del 53% dei voti. Al 38,3% si è attestata Maria Elisabetta Mascio, appoggiata da Pd e Sinistra civica verde, al 38%.

Molto più staccati Roberto Alcidi, del Movimento 5 stelle, al 7,5%, e Armida Gargani per Riconquistare l'Italia, 0,75. "In Umbria si conferma un centrodestra unito e forte", è il primo commento di Alessandrini. "E' una grandissima soddisfazione e sono pronta a mettermi a disposizione della Nazione", ha aggiunto parlando con l'Ansa.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3