Emergenza carceri, Mastroianni(Lega): solidarietà agli agenti della penitenziaria pugno duro contro i detenuti - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 12 marzo 2020

Emergenza carceri, Mastroianni(Lega): solidarietà agli agenti della penitenziaria pugno duro contro i detenuti

"Nessun passo indietro rispetto all’illegalità. In questi giorni di emergenza da coronavirus a rischiare la vita sono anche le donne e gli uomini della polizia penitenziaria ed è a loro che va il nostro pensiero e il nostro ringraziamento”.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna quelle pronunciate da Salvatore Mastroianni, consigliere comunale di Santa Maria Capua Vetere, coordinatore provinciale della Lega Salvini Premier di Caserts
parlare così è il coordinatore provinciale della Lega Salvini Premier di Caserta, che interviene sulla terribile situazione che si sta vivendo nelle carceri italiane dove i detenuti stanno protestando per i rischi del coronavirus e perché non accettano le misure assunte dal Governo che ha bloccato le visite ai familiari.
In rivolta anche i detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere, nei giorni scorsi molti di loro, approfittando dell’ora d’aria, hanno scavalcato la cinta del cortile e si sono barricati sui corridoi e sui tetti.
”Gli uomini della polizia penitenziaria, precisa Mastroianni, stanno vivendo situazioni non piu’ tollerabili. Bisogna essere rigidi, certe situazioni non possono meritare comprensione, richiedono al contrario risposte ferme, decise e drastiche. È opportuno chiudere le celle e sospendere uscite a passeggiate fino a quando la situazione non tornera’ alla normalità’”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3