Emergenza coronavirus, Lago: iniziano le prime rivolte popolari al Sud - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 27 marzo 2020

Emergenza coronavirus, Lago: iniziano le prime rivolte popolari al Sud


Lo stato d’assedio imposto con le misure per prevenire la pandemia del coronavirus inizia a determinare i frimi focolai di rivolta fra le masse popolari delle persone e delle famiglie che, vivendo alla giornata e non disponendo di risparmi, non hanno il denaro per fare la spesa tutti i giorni e provvedere alle proprie necessità e a quelle dei loro figli.
Non era difficile da prevedere che questa è una situazione diffusa soprattutto nelle grandi aree urbane del sud, come Napoli, Palermo e non solo in quelle.
Tuttavia lo scollamento del governo dai problemi reali del paese inizia ad emergere e, come alcuni vaticinavano, la cura potrebbe essere peggiore della malattia tanto che, l’effetto di varie settimane di blocco totale dell’economia, potrebbe determinare rivolte sociali con assalto ai supermercati e barricate in mezzo alla strada, come ci racconta il collega Luciano Lago direttore del sito  Controinformazione in un interessante articolo che potete leggere qui 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3