Frascati: l'inciucio tra Italia Viva e Fratelli d'Italia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 3 marzo 2020

Frascati: l'inciucio tra Italia Viva e Fratelli d'Italia


Prove tecniche  d’intesa fra Italia Viva e Fratelli d'Italia a Frascati, comune di oltre 22 mila abitanti della città metropolitana di Roma Capitale. 
Il primo cittadino Roberto Mastrosanti, ha aderito da qualche settimana ad Italia Viva, il nuovo movimento politico fondato da Renzi.
Ufficialmente civico, con un passato nell'Unione di Centro, Mastrosanti è sostenuto da una maggioranza di centro destra composta da consiglieri legati a Forza Italia e Fratelli d'Italia.
Il movimento politico fondato da Silvio Berlusconi esprime a Frascati il vice sindaco, un assessore, un consigliere comunale, mentre i conservatori e sovranisti di Fratelli d'Italia hanno 3 consiglieri comunali. 
La notizia dell'adesione ad Italia Viva del sindaco Mastrosanti non poteva non provocare polemiche politiche. A scatenarsi sono stati i vertici di Fratelli d'Italia che ne hanno chiesto la sfiducia. Nel corso di una riunione, di fuoco, che ha visto presenti anche i leader del partito a livello regionale, i consiglieri comunali hanno risposto picche, conservando il loro sostegno al primo cittadino.
  



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3