Ronghi(Fdi): ilgovernatore De Luca ascolti il grido di dolore delle famiglie campane - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 22 marzo 2020

Ronghi(Fdi): ilgovernatore De Luca ascolti il grido di dolore delle famiglie campane


"Concordo con De Luca sull'attuazione di ulteriori e necessarie restrizioni ma il Presidente della Regione dovrebbe impegnarsi ad assicurare mezzi e risorse alle strutture ospedaliere e raccogliere il grido di dolore delle famiglie campane e non limitarsi alle frasi ad effetto portatrici del nulla”.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Salvatore Ronghi, storico esponente della destra campana, più volte consigliere regionale con Alleanza Nazionale, dirigente di Fratelli d'Italia.
Se serve l'esercito per far restare la gente a casa, precisa l'esponente sovranista, serve anche assicurare alle famiglie di poter contare su servizi che siano efficienti ed immediati. Invece si aspettano giorni e giorni per un tampone perchè sono pochi, negli ospedali mancano le mascherine e gli altri dispositivi essenziali per la prevenzione del contagio, i medici di base sono impossibilitati ad intervenire con conseguente panico in quelle persone che manifestano quelli che potrebbero i sintomi del coronavirus”.
“A tante altre comincia a mancare l’essenziale ed anche il sostegno psicologico che pure è importante in questa drammatica situazione” precisa Ronghi, per il quale “il provvedimento del Governo “Cura Italia” è palesemente insufficiente a far fronte alla maggioranza dei problemi che hanno particolarmente le famiglie napoletane e campane e il Governo Regionale non dovrebbe limitarsi solo ad ordinanze restrittive ma intervenire con provvedimenti per sostenere le famiglie, le imprese, i professionisti, i commercianti. Su questo, conclude Ronghi, si misura il buon governo regionale e non sugli atteggiamenti da “sceriffo”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3