Salvini a Taranto: scontri tra antagonisti e polizia, 11 identificati - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 16 marzo 2020

Salvini a Taranto: scontri tra antagonisti e polizia, 11 identificati

Al termine di accurate indagini, gli uomini della Digos di Taranto hanno identificato e segnalato in stato di libertà, undici persone che, la sera del 19 febbraio scorso, hanno provocato disordine, in occasione della visita, nel capoluogo ionico dell'ex ministro dell'Interno nonché leader della Lega, Matteo Salvini. Gli undici identificati, riconducibili al variegato mondo della sinistra antagonista, sono accusati di adunata sediziosa, lancio di fumogeni, travisamento in pubblica manifestazione e violenza privata.
I contestatori, per non dare nell'occhio, si erano allontanati alla spicciolata dal resto dei manifestanti radunati nelle vicinanze dell'albergo luogo dell'evento, andandosi a posizionare in una strada limitrofa, in attesa dell'uscita del leader della Lega. Il gruppo resosi successivamente conto che il leader leghista era andato via, grazie ad un altro percorso, iniziò un lancio di oggetti contro le forze dell'ordine tra cui fumogeni ed una bomba carta che danneggiò un'autovettura parcheggiata nelle vicinanze.




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3