Casanova, mister Papeete contro un governo di incapaci è pronto ad occupare il Parlamento - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 15 aprile 2020

Casanova, mister Papeete contro un governo di incapaci è pronto ad occupare il Parlamento


"Il Papeete? Siamo fermi, non sappiamo quello che potremo fare per salvare la stagione, per colpa di questo governo di incapaci". Il patron dello stabilimento romagnolo, Massimo Casanova, amico di Salvini ed eurodeputato della Lega, non nasconde di essere "incazzato a morte", perché non arriva nessuna proposta per "noi imprenditori".
"Siamo tutti incazzati, dobbiamo render conto ai nostri dipendenti, quasi 450 solo al Papeete - sottolinea - ma fino a ieri nessuno parlava della sorte degli stabilimenti balneari. Se governo non ci dice 'piano A' o 'piano B', facciamo in un modo o in un altro, noi non ci possiamo organizzare. Siamo in attesa".
L'industria del divertimento romagnolo, tanto caro allo stesso Salvini, tanto è vero che ha passato l'ultima vacanza estiva, entrata nella storia politica per la crisi di governo tra un mojito ed la musica disco doveva aprire per Pasqua: invece siamo fermi, precisa Casanova.
Noi programmiamo un anno per l'altro, Il Papeete ha una sua programmazione, con musica, concerti, ospiti, ma non ci stanno dando possibilità di organizzare nulla, siamo allibiti, è un governo di incapaci.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3