Emergenza coronavirus, Meloni: mafiosi a casa e italiani reclusi. Il governo Conte non muove un dito - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 25 aprile 2020

Emergenza coronavirus, Meloni: mafiosi a casa e italiani reclusi. Il governo Conte non muove un dito


"Le follie ai tempi del corona virus: i mafiosi a casa e gli italiani reclusi. Dopo la scarcerazione del boss Francesco Bonura, oggi si spalancano le porte della galera per Pasquale Zagaria, legato al clan dei casalesi e fratello di Michele".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle scritte sulla propria pagina Facebook da Giorgia Meloni, leader indiscussa di Fratelli d'Italia.
Fratelli d'Italia, precisa la leader sovranista, denuncia da giorni questa vergogna ma il premier Conte ed il ministro Bonafede non muovono un dito.
Il governo ritiri immediatamente le circolari del Dap che consentono questa oscenità e ripensi la normativa carceraria per mettere fine a questo scempio. La pazienza è finita.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3