Falce e martello nel tutorial per studenti. La protesta dei genitori, lo sdegno delle leghiste Ceccardi e Nisini - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 16 aprile 2020

Falce e martello nel tutorial per studenti. La protesta dei genitori, lo sdegno delle leghiste Ceccardi e Nisini

Un file dall'emblematico titolo "falce e martello" utilizzato come esempio in un tutorial per gli studenti. E' successo in una scuola della provincia di Siena dove il documento, mostrato agli studenti per spiegare il funzionamento di alcuni strumenti per la didattica ha provocato la reazione di un un gruppo di genitori che hanno chiesto chiarimenti al dirigente scolastico.
La questione che poteva rimanere esclusivamente nell'ambito scolastico ha acquisito valenza politica grazie all'intervento dell'europarlamentare Susanna Ceccardi e della senatrice Tiziana Nisini, esponenti della Lega.
 “Alcuni genitori, spiegano le due esponenti leghiste, la Lega  ci hanno segnalato questo episodio e chiediamo che venga fatta chiarezza sull’accaduto. È strumentale utilizzare la politica nell’istruzione, soprattutto se si tratta di quella dei più piccoli. Siamo a conoscenza che è stato richiesto un chiarimento, ma questo episodio non può passare inosservato”.
 “Non può essere solo un caso che venga utilizzato un chiaro riferimento a simboli ed ideologie politiche in un tutorial destinato agli alunni. La politica, continuano Ceccardi e Nisini, che sia di ogni colore, deve essere lasciata fuori dal mondo dell’istruzione”.
Atteggiamenti come questo non possono essere archiviati con superficialità. Per questo la Lega presenterà una interrogazione parlamentare al ministero dell’istruzione”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3