Forli,consigliere comunale offende i partigiani e fa ironia sui morti del Coronavirus: espulso dalla Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 24 aprile 2020

Forli,consigliere comunale offende i partigiani e fa ironia sui morti del Coronavirus: espulso dalla Lega

Espulso dal partito, con la raccomandazione di dimettersi da consigliere comunale. Finisce così la vicenda del leghista ormai ex rappresentante il consiglio a Forlì, Francesco Lasaponara, che ha sollevato unanime indignazione per un suo post nel quale raccomandava di lasciare liberi i partigiani "meglio se anziani" di radunarsi per il 25 aprile.
Ciò che ha scritto, precisano i vertici locali della Lega, non rispecchia in alcun modo il pensiero, le idee, i valori su cui si fonda la Lega. Per questo motivo chiedono al consigliere di scusarsi pubblicamente e di rassegnare le proprie dimissioni dalla carica di consigliere comunale. In ogni caso La Lega, riunito d'urgenza il direttivo cittadino, ha deciso di espellerlo.
Un post davvero incredibile che termina cosi: “ovviamente poi se dovessero ammalarsi dispiacerebbe molto a tutti ma è un rischio che va corso per un qualcosa di più importante. È un rischio che dobbiamo assolutamente correre”.




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3