Gasparri: forze dell'ordine su bus e metro? La Raggi non crei clima di terrore - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 30 aprile 2020

Gasparri: forze dell'ordine su bus e metro? La Raggi non crei clima di terrore


La richiesta della Raggi alla Prefettura di utilizzare le Forze dell’Ordine all’interno dei mezzi pubblici è sconcertante. Ci chiediamo, per fare cosa? Se non bastano gli addetti al controllo, si provveda a integrarli. Ma non si crei un clima di
terrore. La sindaca pensa di militarizzare il servizio di trasporto frequentato da cittadini prostrati da mesi di lockdown, con tutte le conseguenti difficoltà economiche e psicologiche da affrontare, solo per sopperire alle proprie mancanze e ai propri ritardi. Il lavoro svolto dalle Forze dell’Ordine in questi giorni di emergenza sanitaria, e quello che faranno ancora da qui a venire, è encomiabile. Lo abbiamo più volte riconosciuto e lo continuiamo a sottolineare. Ma i cittadini ora vanno rassicurati e accompagnati verso una normalità
coerente con le misure necessarie ad arginare il contagio’. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri, commissario di Forza Italia per Roma Capitale.
La sindaca ha avuto tutto il tempo per organizzare la fase di ripresa. Ha scelto la via degli slogan e degli annunci, seguiti, precisa Gasparri, dal nulla di fatto. Ora si trova a dover fare i conti con il risultato dell’incapacità amministrativa che annuncia una grave disorganizzazione nella gestione dei trasporti e delle opere pubbliche. 

I romani, conclude Gasparri, hanno dimostrato la maturità di un popolo che ha saputo sopperire alle contraddizioni e alle inefficienze della politica governativa, regionale e comunale. Ora chiedono di essere rassicurati anche attraverso segnali che fanno pensare a un progressivo ritorno alla normalità".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3