I consigli della leghista Sardone al sindaco Sala: si occupi anche degli italiani e no solo degli extracomunitari - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 20 aprile 2020

I consigli della leghista Sardone al sindaco Sala: si occupi anche degli italiani e no solo degli extracomunitari

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala “ha manifestato la volontà di sostenere la raccolta firme per la regolarizzazione dei clandestini che lavorano nei campi, sulla stessa scia dei vari Saviano, Gino Strada e ministro Bellanova, secondo cui, in piena pandemia, è meglio occuparsi degli extracomunitari piuttosto che degli italiani o degli stranieri regolari che non hanno più un lavoro e hanno i conti corrente quasi azzerati”. 
Lo ha affermato l’eurodeputata e consigliere comunale milanese della Lega Silvia Sardone che precisa:  “sapevamo già che Sala, tra marce pro immigrati e tavolate multietniche, fosse un paladino dell’accoglienza senza limiti, ma arrivare addirittura a sponsorizzare una maxi sanatoria che avrebbe l’unico fine di favorire scafisti e trafficanti di uomini è davvero grave e pericoloso. 
Consiglio,continua Sardone, a Sala di occuparsi dei tanti problemi che affliggono Milano, soprattutto in questi giorni di quarantena, dove gli spacciatori africani continuano a essere i padroni della stazione Centrale, i rom occupano abusivamente intere scale nei palazzi di periferia e tantissime persone vanno a spasso senza validi motivi”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3