Orlandino Greco(Idm): contro la Lega tornata nordista, Sud svegliati e risorgi - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 1 aprile 2020

Orlandino Greco(Idm): contro la Lega tornata nordista, Sud svegliati e risorgi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'appello di Orlandino Greco, già consigliere regionale della Calabria, consigliere comunale a Castrolibero, comune di oltre 9 mila abitanti della provincia di Cosenza, leader del movimento politico identitario e meridionalista Italia del Meridione sulla svolta nordista della Lega alla luce di quanto dichiarato dall'eurodeputata Isabella Tovaglieri che si è lamentata circa la ripartizione dei fondi destinati ai Comuni che avvantaggerebbe il sud a discapito del Nord.


Sud Svegliati e Risorgi

Anche la Lega cade sotto lo “stress” della situazione e tira giù la maschera mostrando il suo vero volto, quello per intenderci della originaria e originale Lega Nord di Bossiana memoria.
Eloquente il post dell'eurodeputata Isabella Tovaglieri che con il suo: “Più soldi a Lamezia Terme che a Busto Arsizio” critica la ripartizione dei fondi destinati ai Comuni che avvantaggerebbe il sud.
Il vero volto di un partito anti-meridionale per nascita, quello del federalismo fiscale trasfigurazione della agognata secessione, quello della anti Europa per forma.
Le dichiarazioni della Tovaglieri sono solo le ultime in ordine di tempo di pensiero liberamente espresse in salsa tipica leghista.
E dopo l’eurodeputata, è stata la volta di Salvini che naturalmente non si è lasciato sfuggire l’occasione, superando anche se stesso, e ha chiesto per Milano la ZES, zona economica speciale.
L’ adagio recita che l’occasione fa l’uomo ladro, ma il segretario federale della Lega dimentica che sono le aree sottosviluppate del sud ad avere più bisogno di una zes e che anzi una forza come la lega, che al sud ha fatto il pieno di voti (e di parlamentari distratti eletti anche nei Consigli Regionali), dovrebbe addirittura chiedere di far diventare tutto il SUD zona economica speciale.
Lo spettacolo è ormai alle battute finali, la farsa è svelata, non è bastato cancellare “Nord” per celare il vero volto e credo della Lega.
Ma oggi non è più solo una questione di forma e di politica ma di sopravvivenza e il Sud depredato, anche dei suoi migliori giovani, vuole equità e giustizia!

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3