Scegli calabrese:la campagna del vicepresidente Spirlì coi loghi di Regione, Lega e la foto di un supermercato finlandese - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 21 aprile 2020

Scegli calabrese:la campagna del vicepresidente Spirlì coi loghi di Regione, Lega e la foto di un supermercato finlandese


Ha invitato a consumare calabrese pubblicando però una foto di un supermercato di una catena finlandese. Il tutto mettendoci il logo della Regione e quello manco ufficiale della Lega. È l’ultima trovata di Nino Spirlì, vicepresidente della Calabria che aveva promosso sui social la campagna Scegli calabrese.
Parliamo al passato perché, dopo le polemiche scatenate dalle forze d'opposizione l'esponente leghista ha fatto sparire dai suoi profili social quelle foto dalle quali ha preso le distanze finanche la Lega che precisa di non aver prodotto questa campagna.
Nel frattempo la polemica politica era esplosa e dal Partito Democratico al Movimento Cinque Stelle tutti hanno puntato il dito contro il vice presidente Spirlì.
A questo serviva l'approdo della Lega nel governo della Regione Calabria? Si domanda Pippo Callipo, candidato governatore non eletto per la coalizione di centro sinistra. A usare i prodotti calabresi ed il logo istituzionale della Regione per fare la propaganda ad un partito che ha sempre disprezzato il Sud e la sua cultura?
Se si vuole sostenere chi produce e chi consuma calabrese lo si faccia con atti concreti, non con campagne che fanno emergere solo luoghi comuni e scarso senso delle istituzioni.
I consiglieri regionali del Pd Luigi Tassone, Domenico Bevacqua, Nicola Irto, Carlo Guccione e Libero Notarangelo hanno presentato un’interrogazione alla Santelli, che ancora non ha risposto sostenendo che l’iniziativa di Spirlì è motivo di confusione fra il ruolo istituzionale e quello dei partiti politici”. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3