Terracina: soldi pubblici spacciati per contributi erogati dal Pd. La denuncia del fratello d'Italia Procaccini - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 5 aprile 2020

Terracina: soldi pubblici spacciati per contributi erogati dal Pd. La denuncia del fratello d'Italia Procaccini


Al tuo fianco 547552 euri a Terracina per generi alimentari e buoni spesa per chi è  in difficoltà. 
A tanto ammonta la somma che governo e regione hanno erogato per il comune di Terracina.
Una buona notizia accompagnata dallo slogan nessuno deve essere lasciato solo. A stonare il tutto è  la presenza del simbolo del Pd quasi a voler mettere la firma su una iniziativa resa possibile con fondi pubblici.
A denunciare questo infelice manifesto del Partito Democratico  è  Nicola Procaccini, europarlamentare di Fratelli d'Italia che dichiara:soldi pubblici per acquistare beni di prima necessità che vengono spacciati per contributi erogati dal PD”. 
L'esponente sovranista critica la campagna di comunicazione promossa in queste ore dal Partito Democratico in provincia di Latina e in altre zone d’Italia, come l’Abruzzo.
Ritengo davvero squallido e vergognoso, afferma Procaccini che in un momento così difficile di piena emergenza nazionale e di grande sofferenza per tutti, il PD si preoccupi di apporre il simbolo del partito ai manifesti in cui si espongono le somme che Governo e Regioni hanno erogato ai Comuni per i buoni spesa e le esigenze minime delle famiglie. Si tratta di soldi pubblici, frutto delle tasse pagate da tutti i cittadini di ogni idea politica, che vengono spacciati per contributi dati ai cittadini dal PD. Ora cosa dobbiamo aspettarci: che anche le ambulanze e i respiratori vengano marchiati con il simbolo del PD? Non ne faccio per niente una questione politica ma di rispetto verso i cittadini, che in un periodo di grande incertezza sul futuro e di apprensione per la salute, gli affetti, il lavoro, devono subire il cinismo di un partito politico che specula anche sulle poche risorse disponibili e sull’angoscia degli italiani”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3