Acerra: la camorra torna a sparare. Cirielli(Fdi): lo Stato si faccia sentire - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 21 maggio 2020

Acerra: la camorra torna a sparare. Cirielli(Fdi): lo Stato si faccia sentire


Nell'hinterland napoletano la camorra torna ad uccidere anche in pieno giorno. Occorre dare un segnale. Il Viminale rafforzi subito gli organici delle forze .dell’ordine". Lo afferma in una nota il questore della Camera dei deputati Edmondo Cirielli (FdI) a seguito dell’omicidio di Pasquale Tortora, fratello del boss Domenico Tortora, ad Acerra. "La battaglia contro la criminalità organizzata -sottolinea, deve proseguire con atti concreti ed immediati".
"Il ministro Lamorgese, dunque, non resti a guardare e soprattutto non si limiti alle dichiarazioni di routine. Lo Stato sottolinea Cirielli deve farsi sentire con la presenza di più uomini in divisa nei territori. Non dobbiamo lasciare spazio, conclude Cirielli, alla paura e ai criminali che vanno perseguiti e richiusi in cella. E di certo non scarcerati, come è avvenuto negli ultimi mesi, per colpa dell’incapacità amministrativa e politica del ministro della giustizia Bonafede, al quale oggi la maggioranza Partito Democratico Movimento Cinque Stelle, Italia Viva, ha salvato la poltrona ma non certamente la dignità politica.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3