Cremona, vetri rotti e scritti sui muri della sede provinciale della Lega. Indagano i Carabinieri - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 31 maggio 2020

Cremona, vetri rotti e scritti sui muri della sede provinciale della Lega. Indagano i Carabinieri

La sede della Lega Nord di Cremona è stato oggetto di un nuovo atto vandalico. Nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 maggio ignoti hanno prima lanciato un sasso contro il vetro di una finestra, mandandolo in frantumi poi utilizzando una bomboletta spray, di colore nero, hanno scritto colpire i razzisti George vive, per Emilio e Maurizio.
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Cremona, allertati dai residenti che hanno sentito il frastuono, ma i vandali si erano già dileguati. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri per cercare di identificare gli autori dell’azione, anche grazie all'utilizzo dei sistemi di videosorveglianza della zona.
“L’ennesimo raid nell'arco degli ultimi dieci anni” precisa in una nota il commissario provinciale Fabio Grassan, che punta il dito contro il mondo della sinistra antagonista dei centri sociali.“Non vale nemmeno la pena di giudicare il gesto in sé, l’autore potrebbe prenderlo come un complimento . Tuttavia, dopo il periodo che abbiamo trascorso, dopo tutti i sacrifici che in molti hanno fatto o stanno facendo, dopo che diverse famiglie hanno subito perdite, ritengo che non ci sia spazio nella nostra società per persone che si divertono a danneggiare la proprietà altrui. Per gente così, sarebbe utile una zona rossa permanente. Anche il virus dell’ignoranza fa disastri”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3