Emergenza Coronavirus, Polverini(Fi): il governo Conte non può ritardare il Dl Maggio - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 11 maggio 2020

Emergenza Coronavirus, Polverini(Fi): il governo Conte non può ritardare il Dl Maggio


"Il governo non può più tardare, un po’ di fretta in questo momento è necessaria". Così Renata Polverini, deputata di Forza Italia, ai microfoni della trasmissione ’L’Italia s’è desta’ su Radio Cusano Campus in merito al Dl maggio. Tutti i giorni precisa l'esponente azzurra, "vediamo un balletto tra forze di maggioranza che evidentemente sono troppo diverse per mettersi d’accordo, è passato aprile, forse passerà anche maggio, speriamo che a giugno potremo discutere il
provvedimento in Parlamento".
"Immaginate, precisa Renata Polverini, un parrucchiere che si trova a dover lavorare con una
persona alla volta. Quanto fatturato perderà? Che cosa succederà aquesti lavoratori? Queste sono piccole-medie imprese. Non riaprire significa che tante famiglie non avranno reddito. Il governo non può più tardare, un po’ di fretta in questo momento è necessaria".
Adesso, però, precisa l'esponente di Forza Italia, "non è giusto aprire un dibattito su un nuovo governo o un nuovo premier in un momento come questo. Dopodiché vediamo cosa
succede. Se il governo metterà in campo strumenti che diano la possibilità di riportare questo Paese a lavorare è un conto, ma se invece non sarà così il Paese si dovrà interrogare su cosa è
necessario fare per portare l’Italia fuori dalla crisi. E’ evidente che se questo governo non ce la dovesse fare la politica si dovrà interrogare". 
Infine sul Meccanismo Europeo di Stabilità, conclude Renata Polverini, c'è un dibattito stupido. Se ci sono 36 miliardi a disposizione per potenziare la sanità andrebbero presi al volo. Dopodiché bisogna andare ad una riapertura differenziata per regioni.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3