Giorgia Meloni: contro il governo delle 4 sinistre tutti in piazza a Roma il 4 luglio - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 27 maggio 2020

Giorgia Meloni: contro il governo delle 4 sinistre tutti in piazza a Roma il 4 luglio

Non più sabato 2 giugno ma il 4 luglio. La manifestazione lanciata da Giorgia Meloni leader indiscussa di Fratelli d’Italia  e alla quale poi hanno aderito anche la Lega e Forza Italia, cambia data. Uno slittamento dovuto alle misure ancora in vigore per l’emergenza Coronavirus, che impediscono il passaggio tra le regioni almeno fino al 3 giugno. Così il presidente di Fratelli d'Italia  ha preferito spostare la data per permettere a tutti coloro che vogliono partecipare di essere presenti a Roma. L’appuntamento del 2 giugno reste in piedi ma "depotenziato": si faranno delle piccole riunioni simboliche in varie città.
 «Il 2 giugno faremo manifestazioni su tutto il territorio nazionale, con grandi bandiere tricolori, in almeno 100 piazze in tutta Italia - ha spiegato la leader sovramista, ospite ieri della trasmissione "Un giorno da pecora" su RadioUno Rai - E poi speriamo di poter fare il 4 luglio una grande manifestazione tradizionale con migliaia di persone, distanziate, in un’Italia nella quale si sarà piano piano ripreso, speriamo, ad avere una vita pressoché normale, sempre cercando di fare attenzione». Un’iniziativa alla quale si è subito accodata la Lega. Durante il consiglio federale del partito Matteo Salvini ha detto per quella data si sta pensando di organizzare - se l’emergenza coronavirus lo permetterà - una manifestazione al Circo Massimo. Restando comunque confermato l’appuntamento del 2 giugno che sarà a carattere locale. «<Quella manifestazione sarà simbolica - ha detto il leader del Carroccio - ma visto che in tantissimi vogliono esserci, voglio dare appuntamento a tutti per il 4 luglio al Circo Massimo. Per allora dovranno arrivare le risposte su cassa integrazione, su ritorno a scuola. Se non ci saranno risposte sufficienti porteremo in quella piazza le idee degli italiani dimenticati».Alla «chiamata» manca per il momento Forza Italia che aspetta la decisione di Silvio Berlusconi.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3