La critica del nordista Castelli al nazionalista Salvini: manifestiamo a Milano e non a Roma - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 18 maggio 2020

La critica del nordista Castelli al nazionalista Salvini: manifestiamo a Milano e non a Roma

"Sono incazzato. Ho sentito il vice ministro dell'Interno Crimi che ci chiede conto di 8 milioni che lo Stato avrebbe dato alla Lombardia. La Lombardia ogni anno da a Roma 50 miliardi".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione quelle pronunciate da Roberto Castelli, ex ministro della Giustizia del Governo Berlusconi III, storico esponente della Lega Lombarda, formazione politica alla quale ha aderito nel lontano 1986, inoltre precisa: manifestiamo a Milano e non a Roma.
Una critica diretta, senza neanche nominarlo, a Matteo Salvini, attuale leader della Lega ed alla sua linea politica sovranista e nazionalista mostrando anche la sua prima tessera incorniciata della Lega Lombarda prima, della Lega Nord.





Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3