Maroni: la Sanatoria? Sul lavoro è come la mia, ma non condivido permesso provvisorio - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 15 maggio 2020

Maroni: la Sanatoria? Sul lavoro è come la mia, ma non condivido permesso provvisorio

Per la parte lavoro è uguale alla mia, ma quanto previsto dal governo attuale include anche il permesso di soggiorno provvisorio di 6 mesi per chi non ha un lavoro, una cosa che non condivido".
Parole chiare, dirette, quelle pronunciate da Roberto Maroni, ex ministro dell'Interno del governo Berlusconi, ai colleghi dell'Adn Kronos ricordando quando nel 2009 diede vita a misure analoghe, con un decreto, che puntava all'emersione dei rapporti di lavoro, come previsto ora dall'articolo 110 bis del decreto Rilancio.
"Va bene il lavoro irregolare che va regolarizzato, ma, precisa Maroni, il permesso provvisorio per chi non ha un lavoro, non c'entra nulla con l'emersione del lavoro".
 "Pur non essendo una sanatoria vera e propria non è condivisibile - sottolinea sulla misura dei 6 mesi di soggiorno, perché non riguarda lavoratori irregolari".
La nostra, conclude Maroni, era solo emersione dei lavoratori, in linea con la legge Bossi Fini del 2002 che riguardava colf e badanti e ora riguarda anche i lavoratori impegnati nei campi.







Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3