Pappalardo a Bari, la pandemia: una cagata pazzesca - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 31 maggio 2020

Pappalardo a Bari, la pandemia: una cagata pazzesca

"E' una cagata pazzesca, la pandemia non esiste". Ha esordito così, davanti al Teatro Piccinni di Bari, il generale Antonio Pappalardo, presidente del Movimento Gilet Arancioni, che ha fatto tappa in Puglia dopo le manifestazioni di ieri in diverse città, comprese Milano e Roma.
A Bari alcune centinaia di persone hanno urlato più volte "Libertà! Buffoni!" e cantato l'Inno di Mameli, in un assembramento con qualche gilet arancione, trombette da stadio, bandiere e striscioni tricolori, sostanzialmente anti-governativo: Pappalardo ha puntato il dito anche contro il premier Conte, il governatore lombardo Fontana e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.
"Il Coronavirus non è letale, ha ribadito il generale  Pappalardo ammazza gli ultra 80enni malati. Basta con le menzogne e le falsità, avete terrorizzato il popolo italiano, lo avete annichilito".Dal palco è stato chiesto con scarso esito di rispettare il distanziamento; poche le mascherine indossate dai manifestanti.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3