Regionali Puglia, Salvini: chi polemizza è fuori dalla Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 28 maggio 2020

Regionali Puglia, Salvini: chi polemizza è fuori dalla Lega


In Puglia da mesi la Lega si sta occupando dei problemi del lavoro, dal mondo del turismo all’agricoltura, dall’Ilva di Taranto alla xylella, dalle ferrovie a binario unico all’Alta Velocità da Napoli a Bari. In questa splendida regione c’è tanto da fare e da ricostruire, dopo i danni fatti negli anni da Vendola e da Emiliano.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega indirizzate ai 108 dirigenti territoriali che hanno bocciato, senza se e senza ma la candidatura del leghista Nuccio Altieri alla carica di governatore della Puglia per la coalizione di centro destra.
Il leader leghista inoltre precisa: proprio per questo è inaccettabile che ci sia chi perde tempo a polemizzare sui giornali. Ora è il tempo del lavoro e della ricostruzione, chi fa polemiche inutili danneggia la Puglia e si mette fuori dal partito. 
Entro pochi giorni, conclude Salvini, rispettando le norme ed il buon senso, avrò la gioia di tornare ed incontrare i cittadini della Puglia.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3