Roma, Cinque Stelle e Pd pensano a locali gratuiti per gay lesbo e trans. La denuncia di Fratelli d'Italia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 7 maggio 2020

Roma, Cinque Stelle e Pd pensano a locali gratuiti per gay lesbo e trans. La denuncia di Fratelli d'Italia

"In un momento duro per il nostro paese, in una città che stenta ad annullare le imposte comunali a centinaia di migliaia di partite iva e di negozi che non possono più pagare gli affitti, in un municipio dove la richiesta di buoni spesa è la più elevata e resta inevasa, per mancanza di risorse da mettere in campo, la maggioranza pentastellata non trova meglio da fare che approvare oggi una mozione urgente per assegnare gratuitamente i suoi spazi a gay, trans e lesbo, che hanno un problema di vergogna della loro identità in famiglia.
Parole chiare,dirette,che non lasciano dubbi ad interpretazione quelle scritte, in una nota, diffuse alla stampa da Andrea De Priamo e Fabio Schiuma, rispettivamente capogruppo di Fratelli d'Italia in Campidoglio e in Municipio V che denunciano inoltre i mancati introiti e impiego di risorse per una battaglia di cui non si capisce l'emergenza. Tutto questo con l'opposizione  di centro sinistra, Partito Democratico in testa che vanno a rimorchio dei Cinque Stelle per un pugno di voti.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3